Più di quarant’anni anni di esperienza nel settore della cosmesi funzionale, quattro semplici regole elaborate per coprire una vasta gamma di esigenze.

Solide basi scientifiche, un ottima conoscenza delle materie prime e dei loro effetti a breve, medio e lungo termine, ci hanno permesso di codificare un metodo di lavoro semplice e concreto.

Applicare le 4 regole è molto semplice, di seguito viene spiegato come trattare i più frequenti inestetismi della cute e dei capelli.

Dopo aver effetuato un’analisi della cute con microcamera o “a vista” procedere nei vari step.

1. Pulire in profondità e levigare: cheratolisi e rimozione meccanica eliminano le impurità e rimuovono le cellule cornee di sfaldamento, azione levigante per un miglioramento di ricettività, reattività, elasticità e morbidezza.

2. Detossinare + azione specifica: i radicali liberi danneggiano le altre molecole provocando una reazione a catena (intossicazione), i principi attivi detossinanti bloccano la reazione a catena (azione antiradicalica). Le principali azioni specifiche: anticaduta, antiforfora, ristrutturazione (capelli), calmante (capelli e pelle), antiage, anticellulite (pelle).

3. Idratare e/o Mineralizzare: mantenere o ristrutturare la barriera idrolipidica di superficie è un’operazione fondamentale, cosi come remineralizzare dove necessario.

4. Mantenere il risultato: significa non maltrattare la cute (pelle), ne gli annessi cutanei (capelli, unghie).