Olio essenziale di Timo

Olio essenziale titolato 100% puro da agricoltura biologica di montagna

Scarica PDF

Caratteristiche generali: il genere Thymus, appartenente alla famiglia delle Lamiaceae, comprende specie originarie delle zone occidentali del Mediterraneo. Questo genere rappresenta un insieme di piante (comunemente conosciute come Timo) straordinarie che crescono spontanee soprattutto nei terreni aridi, sassosi e soleggiati sia in montagna (fino ad una altitudine di 1500 m s.l.m.) che in prossimità del mare. In Italia è presente in quasi tutto il territorio, allo stato spontaneo o coltivato. E’ una pianta arbustiva perenne alta fino a 40-50 cm con un fusto legnoso nella parte inferiore e molto ramificato, che forma dei cespugli molto compatti. Le foglie in quasi tutte le specie sono piccole e allungate con una colorazione variabile dal verde più o meno intenso, al grigio, all’argento. I fiori sono di colore bianco-rosato o lilla (i fiori del Thymus vulgaris compaiono dalla primavera inoltrata e per tutta l’estate). La pianta è considerata appartenente al gruppo delle “aromatiche”. Ha infatti in ogni parte, ma soprattutto nelle foglie e nei fiori un odore gradevole e aromatico.

Parti usate: le sommità fiorite e l’olio essenziale (ottenuto per distillazione in corrente di vapore)

Composizione in principi attivi: l’Olio essenziale è composto principalmente da timolo (30-40%), carvacrolo (2,5-15 %), p-cimene e numerosi altri componenti secondari (glucosidi flavonici e flavoni: luteolina, luteolina-7-glucoside, luteolina-7-diglucoside. Tannino. Triterpeni: acido ursolico e acido oleanolico. Saponine con proprietà batteriostatiche/battericide e fungistatica/fungicida. Sostanze grasse nelle foglie. Litio (4.24 mg/kg di pianta secca).

Proprietà dermocosmetiche riconosciute: l’essenza di timo ha riconosciute e ampiamente validate proprietà batteriostatiche e fungistatiche. Per la sua azione su batteri e funghi può essere impiegato come coadiuvante cosmetico nel trattamento delle pelli grasse (che presentano una alterazione della popolazione e della carica microbica presente sulla superficie epidermica), oppure per il trattamento di aree cutanee frequentemente caratterizzate da un microclima caldoumido, marcata iperidrosi o fenomeni macerativi/essudativi (ad esempio area inguinale) in cui è altrettanto importante tenere sotto controllo la carica microbica di superficie come anche in caso di abrasioni della superficie epidermica e/o per accelerare i processi epitelioriparativi (scottature/ustioni di primo grado). Azione tonico-capillare (agisce sulla parete dei vasi del microcircolo periferico).

Proprietà e indicazioni generali (dati riportati in letteratura) dell’essenza di Timo: trattamento sintomatico delle patologie delle vie aeree superiori e inferiori: azione broncospasmolitica, espettorante, antitussiva con proprietà batteriostatiche/battericide.

Sulla base delle proprietà funzionali riportate in letteratura, l’olio essenziale di Timo può trovare valida associazione con i seguenti trattamenti:

Trattamenti corpo: massaggi drenanti (azione tonico-capillare).

Trattamenti viso, capelli e cuoio capelluto: trattamento della Iperseborrea (coadiuvante cosmetico nel trattamento della pelle grassa, pelli a tendenza acneica, acne rosacea, capelli e cuoio capelluto grasso, anche in presenza di forfora).

Altre indicazioni d’impiego suggerite: in associazione a prodotti detergenti (prodotti rinse-off) per pelli a tendenza acneica, prodotti detergenti per l’igiene intima e/o per l’igiene dei piedi.
Olio
Thymus Vulgaris Oil.
2-4 gocce di olio essenziale di Timo direttamente miscelate con la quantità di prodotto abitualmente impiegata.
30 mesi circa
Il prodotto va conservato alle normali condizioni ambientali (in luogo asciutto e a temperatura ambiente).
Il prodotto è contenuto in flaconi di vetro da 10 ml.